CDO Brianza a In-Festa: "La bellezza è per entusiasmare al lavoro, il lavoro è per risorgere"

Scuola-Famiglia-Lavoro. Dialogo a più voci sull’educazione

L'incontro di CDO Brianza sul tema dell'educazione, della famiglia e del lavoro ha aperto giovedì 13 giugno la festa di In-Presa mettendo a tema l’educazione come la più tipica e fondamentale delle attività umane, poiché è la sola che sia rivolta all’umano nella sua totalità e che nel suo svolgersi esalta la libertà e valorizza il desiderio che ognuno ha. Ecco perché scuola e famiglia la giocano da protagonisti.

Ha preso la parola per primo Enrico Novara spiegando come questo incontro è stato il secondo di una serie che CDO Brianza ha voluto per affrontare il tema del lavoro e dell'occupazione.
"Abbiamo visto che nel mondo del lavoro entrano in gioca tanti soggetti per diversi ruoli tutti di grande valore - ha detto Enrico Novara - e oggi proviamo a capire partendo dalle vostre esperienze il contenuto specifico di concorrere alla formazione della persona. Ci piacerebbe alla fine di questo ciclo proporre un tavolo di confronto e lavoro a cui far partecipare anche le istituzioni per provare a delineare e proporre azioni, miglioramenti, idee".

Gianantonio Sanvito, imprenditore e cofondatore dell'Istituto don Gnocchi ha raccontato di un viaggio fatto nei mesi scorsi con la preside dell'Istituto Alberghiero don Gnocchi in Armenia nella zona del Nagorno Karabakh dove dal 1988 la popolazione vive in una condizione di guerra che pare non finire. Ma c'è qualcosa di orginale e indomito nel cuore dell'uomo che spinge verso il bene, il bello e la voglia di costruire e di questo Gianantonio di racconta e di come con la gente della scuola del posto si sia riscontrata una identità di visione appassionata all'uomo, al suo desiderio originale, alla sua storia.

Fabio Biffi, giovane imprenditore di terza generazione chiamato dal papà a condividere la responsabilità di un gruppo di imprese ad alta innovazione, leader nella progettazione realizzazione di laboratori per ospedali, centri ricerca. Ci ha raccontato racconta come nella sua esperienza il contesto della famiglia e della scuola siano stati quelli che lo hanno aiutato maggiormente nella scelta del lavoro e di come hanno sostenuto la sua passione per il lavoro fino ad arrivare a guidare un'impresa.

Chiara Frigeni preside e responsabile dei percorsi di formazione professionale a InPresa, ci ha raccontato del rapporto famiglia-scuola-lavoro e di come in un rapporto di compagnia sia possibile mostrare ai ragazzi un compito di realizzare qualcsa di bello e dunque qualcosa con un significato. E' un compito che spesso sembra loro mancare e che è invece proprio ciò che cercano.