Meeting 2020 - Special Edition

Un programma tutto da scoprire

Il Meeting, alla sua quarantesima edizione, affronta e sfida il dopo emergenza Covid con una specie "Special Edition" che punta in gran parte sulla multimedialità e in parte anche su mostre organizzate e realizzate fisicamente negli spazi del Palacongressi di Rimini. Tutto questo all'insegna di un grande tema, deciso lo scorso anno ma che imprevedibilmente si presta a questa fase che pareva poterci ammutolire e che invece molto spesso ci ha risvegliati alla meraviglia della nostra umanità e del reale che ci circonda.

Il programma cosiddetto "blended" fatto di mostre virtuali e di due mostre e uno spettacolo finale in presenza sono testimonianza di un evento non solo unico a livello mondiale ma enormemente cresciuto e sempre più vivo a 40 anni dalla nascita.

Tra queste vi rammentiamo in particolare: BETHLEHEM REBORN che illustra un restauro epocale durato quasi dieci anni grazie al quale Basilica della Natività di Betlemme torna a far risplendere la sua originaria bellezza di luogo simbolo dell’umanità restituito ai fedeli di tutto il mondo, moderni pellegrini, che seguono le orme di donne e uomini che nel corso dei secoli hanno venerato il luogo della nascita di Gesù.
VIVERE IL REALE
guarda il video, ulteriormente sfidati dalla drammatica contingenza del coronavirus, partendo dal testo del Senso Religioso di Luigi Giussani oltre cento studenti di tutt’Europa si sono chiesti che cosa significhi tenere deste le domande del proprio cuore davanti a tutto quello che c’è e che chiamiamo realtà.


scopri il programma

Scheda Meeting 2020