Visita di Fabrizio Sala in Bicasa

BiCasa giovedì 6 settembre scorso ha ricevuto la visita del vicepresidente di Regione Lombardia Fabrizio Sala.

BiCasa dal dopoguerra opera nel settore degli arredi sanitari e nel tempo si è evoluta e specializzata in questa nicchia, che ormai non è in realtà più una nicchia, trovando una nuova mission sempre più avanzata e apprezzata anche all’estero.

In 70 anni di esperienza Bicasa ha progettato e realizzato strumentazioni da laboratorio scoprendo essa stessa di anno in anno la propria innata predisposizione ad innovare. Nella Brianza dell’arredo e del design si è aperta sin dal 1947 questa capacità di specializzarsi nel settore sanitario e mentre un po' ovunque nasceva l’arredo per la sala e la cucina qui si sviluppava la progettazione di altri elementi essenziali per il bene comune: arredi ospedalieri che combinavano qualità e design, banchi da laboratorio ai quali nel tempo si sono collegati brevetti specifici: stiamo parlando di brevetti di “frigoriferi” per la conservazione e la classificazione dei DNA, per la sanificazione e la sterilizzazione, di brevetti presentati insieme con l’Università di New York e dei laboratori delle più evolute e prestigiose università scientifiche e mediche statunitensi che ancora oggi si servono della qualità di eccellenza di Bicasa.
Pensiamo al laboratory della New York University, Kuwait University, alla Medical Moscow University, a Technopark Moscow e a tutti quelli di aziende come Novartis, Monsanto, Sanofi

Il vicepresidente di Regione Lombardia, Fabrizio Sala, che ha la delega all’innovazione e sviluppo, si è recato in visita all'azienda accompagnato dal nostro presidente Enrico Novara e dal direttore generale Angela Familiari e ha potuto constatare di persona il livello elevatissimo di eccellenza e di innovazione che viene mantenuta e sviluppata ogni giorno da decenni.

Non è solo la testimonianza di una vicinanza e di una sensibilità da parte delle istituzioni ma è anche la possibilità reale, per ogni azienda, anche media o piccola, di vedere che è possibile fare reale innovazione.

A questo proposito ricordiamo i numerosi bandi bandi regionali che possono contribuire a chi sta già sviluppando gli aspetti più innovativi della propria azienda. Il 4.0 e l'innovazione sono un’opportunità per ogni impresa, non solo per le grandi.